Cronaca

Camorra, catturato a Pescopagano il nipote del boss Contini

di Redazione

Napoli – Catturato a Pescopagano Ciro Contini, 28 anni, nipote del boss Eduardo Contini, alias “‘O Romano”, ricercato dallo scorso febbraio perché accusato di associazione camorristica, porto abusivo di armi, tentato omicidio aggravato, estorsione, ricettazione.

I carabinieri dei nuclei investigativi di Napoli e di Castello di Cisterna lo hanno scovato in una villetta della frazione litoranea del Casertano, al confine tra Castel Volturno e Mondragone.

Il 28enne è ritenuto dagli investigatori affiliato al clan Sibillo del quartiere napoletano di Forcella.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico