Home

Somalia, aereo decolla e si squarcia su un fianco: uomo risucchiato nel vuoto

Mogadiscio – Era appena decollato l’aereo D3159 della Daallo Airlines, partito da Mogadiscio in Somalia e diretto a Gibuti, quando uno squarcio si è aperto sul fianco del velivolo provocando una vittima.

Il volo di linea D3159 della Daallo Airlines, con sede a Dubai, ma operato da Hermes Airlines, con 74 passeggeri a bordo, è rientrato subito dopo il decollo all’aeroporto “Aden Adde” a causa di uno squarcio apertosi su un fianco della carlinga accompagnato da fiamme.

“Poco dopo il decollo il pilota ha rilevato un incendio a uno dei due motori. Grazie a Dio è tornato indietro ed è riuscito ad atterrare in tempo in sicurezza”, hanno dichiarato fonti locali.

Una persona è rimasta uccisa, risucchiata nel vuoto. La notizia è stata ufficializzata dal direttore dell’aviazione civile somala, Abdiwahid Omar, che ha spiegato che il corpo della vittima è stato ritrovato senza vita nel distretto di Balcad, circa 35 chilometri a nord-est della capitale. Altri due passeggeri, secondo quanto dichiarato da un agente di Daallo Airlines sono rimasti lievemente feriti.

All’atterraggio il velivolo è stato raggiunto dai mezzi di soccorso che hanno spento l’incendio, evacuato i passeggeri e soccorso i feriti.

Aperta un’indagine per cercare di capire cosa sia accaduto. Nessuna ipotesi è esclusa. 

Intanto, il Mirror ha diffuso la notizia di un’eventuale bomba a bordo che abbia potuto provocare la tragedia. “Se fosse successo a grande altitudine, si potrebbe parlare di una decompressione esplosiva, ma in questo caso, subito dopo il decollo, potrebbe essere stata l’esplosione prematura di un ordigno caricato a bordo da un passeggero”, ha fatto sapere il giornale.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico