Aversa

Le guardie del Wwf salvano un falco “poiana”

Aversa – Le guardie giurate del Wwf, coordinate da Alessandro Gatto, prontamente allertate dal veterinario Stefano Reccia del servizio sanitario dell’Asl Caserta, hanno salvato dalla morte un falco di Harris, più conosciuto come “poiana”.

L’animale, utilizzato per la caccia a topi, lepri, conigli selvatici, uccelli, rettili e insetti, probabilmente di proprietà di un falconiere, durante un’operazione di caccia era rimasto impigliato sull’alto cancello d’accesso di una casa colonica disabitata con una catena che aveva ancora attaccata alle zampe.

Una prigionia forzata che deve essere durata alcuni giorni essendo stato ritrovato in condizioni di salute precarie a causa del freddo notturno e della mancanza di alimentazione.

Da qui la necessità delle guardie giurate del Wwf di trasferire la poiana presso l’ospedale veterinario del Frullone di Napoli dove è stato curato e rimesso in sesto.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico