Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Furti di energia e scommesse illegali: intensificati controlli nell’area casalese

Casal di Principe – La Polizia di Stato di Caserta ha rafforzato i controlli amministrativi nell’agro aversano, soprattutto in locali pubblici. Gli uomini del posto fisso operativo di Casapesenna hanno intensificato i controlli amministrativi nell’area dei Comuni di Casal di Principe, San Cipriano d’Aversa, Casapesenna e Villa Literno.

Sono stati passati al setaccio, prevalentemente nelle ore serali, i maggiori luoghi di ritrovo di giovani ed in particolare locali pubblici dove i poliziotti hanno controllato complessivamente 91 persone tra cui 27 risultate con precedenti di polizia.

Nel corso dell’attività sono state denunciate quattro persone per furto aggravato di energia elettrica mediante la manomissione del contatore sul quale veniva applicato un potente magnete che “rallentava” il consumo di energia elettrica.

Mentre due persone sono state denunciate per esercizio abusivo dell’attività di scommesse, svolta senza la relativa licenza del Questore. Sequestrati i computer e le attrezzature utilizzati per raccogliere le scommesse.

Nel corso dei controlli è stato accertato che molti esercizi commerciali non erano in possesso di tutte le previste licenze ed autorizzazioni, per cui i gestori sono stati sanzionati amministrativamente e segnalati agli organi locali competenti per l’adozione dei relativi provvedimenti di chiusura per alcuni esercizi e di sanatoria per altri.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico