Orta di Atella

Dermatologia nella società multietnica, congresso a Casapuzzano

Orta di Atella – Sabato 13 febbraio, al Castello dei Capece-Minutolo di Orta di Atella, in località Casapuzzano, si terrà il convegno di dermatologia pediatrica nella popolazione multietnica.

Lo splendido maniero atellano ospiterà eminenti studiosi del campo della medicina dermatologica pediatrica, con lo scopo di sensibilizzare la società civile verso la conoscenza di problematiche dermatologiche legate alla nuova società interrazziale in cui stiamo vivendo.

I nuovi flussi migratori pongono il medico, sempre più spesso, di fronte a malattie epidermiche di natura diversa e nuova. Basti pensare che da indagini Istat risulta che la presenza di cittadini stranieri nel nostro paese è di circa 5milioni con una significativa presenza di minori di provenienza eterogenea. E’ indispensabile, quindi, riuscire a valutare le diagnosi dermatologiche anche in base al diverso colore della pelle.

In una società ormai mista, diventa doveroso ed ancorché necessario per il medico approfondire tematiche sull’epidermide delle varie etnie che compongono il variegato mondo occidentale.

Il convegno è organizzato dalla Sgc Congressi di Aversa e vedrà, durante tutto l’arco della giornata, l’avvicendarsi di relazioni di medici specialisti del settore: Riccardo Acri, responsabile scientifico dell’evento, Antonino Trischitta, Ubaldo D’Errico, Angela Schettino, Flora De Natale, Gabriella Calabrò, Nunzia Maiello, Elena Sammarco, Bianca Castelli e Lucio Gagliardi.

L’evento sarà arricchito da una mostra di sculture negroafricane curata dagli architetti Ernesto Del Noce e Alessandro Di Lorenzo, dal titolo “Biblia Pauperum”, che ha come tema l’etnomedicina nell’Africa sub-sahariana.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico