Cronaca

Ragusa, scoperto bed & breakfast a luci rosse nel centro storico

di Redazione

Ragusa – Un bed & breakfast adibito a casa a luci rosse è stato scoperto nel centro storico di Ragusa dalla Polizia di Stato dopo le segnalazioni di fedeli della vicina chiesa dell’Ecce Homo.

Nell’immobile, in via Carrubba, gli agenti hanno trovato due prostitute straniere ed il marito di una di loro, che al loro arrivo si era nascosto, che è risultato estraneo alla vicenda.

La proprietaria dell’immobile, un avvocato, si è detta estranea ai fatti, aggiungendo di aver dato in affitto i locali ad un uomo. Quest’ultimo, che avrebbe affittato alle prostitute le stanze dietro il pagamento di ingenti somme di denaro, fino a mille euro a settimana, è stato denunciato per favoreggiamento della prostituzione.

Secondo quanto accertato era lui stesso a contattare le prostitute attraverso siti specializzati su Internet e, probabilmente, avrebbe anche contattato anche i clienti, favorendo così la prostituzione.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico