SocietàSpettacoli

“Piano City” all’aeroporto di Capodichino

di Redazione

Napoli – Torna in città “Piano City Napoli”, festival della musica pianistica ideato dal tedesco Andreas Kern. Gli appuntamenti con concerti ed eventi, in tutta la città ed in particolare nel complesso monumentale di San Paolo Maggiore, dureranno fino al 13 ottobre.

“Piano City è un festival fatto dai napoletani per tutti coloro che amano Napoli e il pianoforte – spiegano gli organizzatori – e per valorizzare la tradizione del pianoforte a Napoli e della Scuola pianistica partenopea”.

Si tratta di un festival dedicato a tutti i generi musicali, ma incentrato sul pianoforte. Parteciperanno sia concertisti professionisti che studenti e appassionati, e non mancheranno gli attesi “house concert”, eventi in cui i salotti di abitazioni private si trasformeranno in palcoscenici per musicisti. Nato a Berlino nel 2010, Piano City ha fatto tappa a Milano e finalmente a Napoli a partire dall’ottobre 2013.

Particolare la coreografia dell’inaugurazione in piazza del Plebiscito, dove per l’occasione il 9 ottobre verranno installati nel colonnato 21 pianoforti, per un’esibizione corale. Tra i luoghi scelti per l’edizione di quest’anno anche il San Carlo, il Conservatorio di San Pietro a Majella, il refettorio di Santa Chiara e tanti altri.

Attesissimi gli “house concert” che trasformeranno i salotti delle abitazioni private in palcoscenico per musicisti. Un attenzione particolare anche ai non luoghi: pianoforti saranno lasciati a disposizione dei passanti all’aeroporto di Capodichino, nella Stazione centrale e in via Tribunali.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico