Cronaca

Roma, sul Tevere con un’auto trasformata in barca: fermato dalla polizia

di Redazione

tevere auto

Roma – Una Maserati degli anni ’80 allestita con un motore fuoribordo e immersa nelle acque del Tevere, a Roma, con il tettuccio aperto per poter stare in piedi come al timone.

L’idea è venuta a un 40enne italiano che ha raccontato di essere partito da La Spezia e voler raggiungere Venezia con questo curioso mezzo.

Alle 12 di domenica scorsa, la sala operativa dei Vigili del Fuoco ha segnalato al 113 della Questura la presenza sul fiume Tevere del curioso natante che navigava tra Ponte Vittorio e Ponte Milvio.  Il “pilota” è stato accompagnato dagli agenti della Polizia di Stato presso il commissariato Borgo per gli accertamenti. L’uomo, risultato essere già noto a diverse capitanerie di Porto, è stato diffidato ad ormeggiare in banchina il mezzo nonché a presentarsi presso gli uffici della Polizia Fluviale. 

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico