Politica

Dell’Aprovitola: “Tutti i carinaresi alla marcia contro Ecotransider”

di Emma Zampella

Carinaro – “E’ con un vivo ed accorato appello che chiedo alla mia cittadinanza di partecipare al corteo che è stato organizzato per il pomeriggio di martedì 22 settembre. E’ fondamentale per far sentire ancora la nostra voce contro chi sta usurpando il nostro territorio. Mi aspetto che tutti i miei carinaresi possano muoversi e dirigersi, assieme ai gricignanesi e teverolesi, verso gli stabilimenti dell’Ecotransider, per dire – ancora una volta – no al suo operato sul nostro territorio”.

E’ con queste parole che il sindaco, Annamaria Dell’Aprovitola, esorta tutti i concittadini a partecipare alla “protesta ad oltranza” che inizierà martedì 22 settembre, dalle 17.15, quando i cittadini di Gricignano, Carinaro e Teverola, dalle rispettive piazze, alle 18 partiranno alla volta della zona industriale per protestare davanti alla Ecotransider, azienda operante nello stoccaggio di rifiuti umidi ritenuta la fonte della puzza che infesta da tempo il territorio. La protesta proseguirà per tutta la notte: una “Notte Bianca” della puzza.

“Tutti insieme – sottolinea la fascia tricolore – dobbiamo muoverci e cercare di far qualcosa per fermare l’attività di questa azienda. Ma è solo se lo facciamo tutti insieme che possiamo pensare di sortire un effetto. Gradirei che tutti i carinaresi, grandi e piccoli, giovani, adulti e anziani, assieme a questa amministrazione comunale, possiamo camminare insieme verso la risoluzione di questo enorme problema. Abbiamo davanti a noi una situazione preoccupante che potrà essere meglio affrontata se partecipiamo tutti insieme. La nostra protesta avrà tanto più impatto quanto maggiore sarà la nostra partecipazione”.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico