Cronaca

Napoli, operaio precipita da impalcatura: in fin di vita

di Redazione

Napoli – Un operaio, B.C., 36 anni, di Caivano, è ricoverato in fin di vita dopo essere precipitato martedì mattina da un’impalcatura su cui stava lavorando per la ristrutturazione di un appartamento a Napoli, situato al secondo piano di via San Geronimo dei Ciechi, nella zona dei Decumani.

L’uomo, che lavora per conto della “CR costruzioni”, dopo la caduta ha battuto la testa al suolo, riportando una grave emorragia interna. Ora versa in pericolo di vita all’ospedale.

L’ennesimo incidente sul lavoro che si verifica a Napoli dopo quello, fatale, dell’operaio di Mugnano, Angelo Perillo, 55 anni, morto lo scorso 28 marzo cadendo da un’impalcatura in vico Castellina, nel quartiere Sanità.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico