Spettacoli

I maestri aversani omaggiano Jommelli e Cimarosa

di Redazione

 Aversa. Domenica 16 novembre, alle 19.30, nella parrocchia di Santo Spirito di Aversa, avrà luogo il “Jommelli & Cimarosa Day”.

I musicisti aversani rendono omaggio ai due grandi maestri nel primo dei concerti in programma del “Jommelli/Cimarosa Festival”.

IL PROGRAMMA. Il concerto verrà aperto dalle “Quattro sonate di Domenico Cimarosa” ed il “Trio Sonata di Niccolò Jommelli” (Spiritoso, Andante, Allegro) brani trascritti per due chitarre ed eseguiti da Giuseppe Aversano e Rosario Ascione. Poi sarà il turno di “Quartetto n.1 in Re maggiore per chitarra e archi” (Allegro Moderato, Adagio, Rondo) di Cimarosa, elaborazione dall’originale per flauto e trio d’archi di Antonio Grande dedicata a Piero Viti, alla sua prima esecuzione assoluta, e “Concerto per chitarra e archi op.8” (Allegro,Polonaise) di Ferdinando Carulli, grazie ad una formazione chitarra e trio d’archi: Piero Viti (chitarra), Francesco Solombrino (violino-viola), Alina Maria Taslavan (violino), Pierluigi Marotta (violoncello).

In chiusura l’ensemble “I musici nel Tempo” (Clarinetti SIb: G.Baldini, L. De Lucia, M. Barone, A. Puggioni; Clarinetto basso: L. Di Benedetto, Soprano) suonerà la sinfonia “Demofonte” e “Andante” dal Veni Sancte Spiritus di Iommelli e la sinfonia “Il matrimonio segreto” e l’estratto “Perdonate Signor mio” di Cimarosa.

PROSSIMO APPUNTAMENTO. Martedì 18 novembre, alle ore 20, all’Auditorium “Bianca D’Aponte” avrà luogo la celebrazione del decimo anniversario del “Premio Bianca D’Aponte Città di Aversa” con il live di Fausto Mesolella e Raiz.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico