Cronaca

Vallanzasca arrestato a Milano: ruba mutande in un supermercato

di Antonio Taglialatela

 Milano. Ha rubato due paia di boxer, un paio di cesoie e del concime per piante, il tutto per un valore di circa 70 euro.

Considerato il magrissimo bottino sembrerebbe il furtarello messo a segno da un ladruncolo qualsiasi. E invece l’autore è uno dei più famosi criminali della storia: Renato Vallanzasca.

Il “Bel Renè”, ex bandito della vecchia mala milanese, è stato arrestato venerdì sera, nel capoluogo lombardo, dai carabinieri dopo essere stato sorpreso a rubare della merce in un supermercato, mentre era in permesso premio.

Intorno alle 20, Vallanzasca è stato notato da un addetto alla sicurezza mentre, dopo aver pagato regolarmente degli alimentari, cercava di allontanarsi con l’altra merce, nascosta in una borsa.

Oggi 65enne, autore negli anni ’70 di numerosi sequestri e condannato a quattro ergastoli e a 295 anni di reclusione, famoso anche per le sue evasioni, qualche anno fa interpretato da Kim Rossi Steuart nel film “Vallanzasca – Gli angeli del Male” diretto da Michele Placido, l’ex bandito si trova in regime di semilibertà nel carcere di Bollate.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico