Cronaca

Fiat Pomigliano, a casa i 18 operai Fiom reintegrati

di Redazione

 NAPOLI. Diciotto operai della Fiom, assunti in Fabbrica Italia Pomigliano lo scorso novembre dopo la sentenza della corte d’appello di Roma, si sono recati lunedì mattina presso lo stabilimento Fiat di Pomigliano per iniziare a lavorare.

Ma all’ingresso l’amara sorpresa: “Pagheremo lo stipendio, ma siete pregati di non venire in fabbrica”. Questa, in breve, la risposta data agli operai al tentativo di timbrare il cartellino. I lavoratori sono comunque rimasti all’interno dello stabilimento in attesa di chiarimenti e sono usciti intorno alle 13 rilasciando alcune dichiarazioni.

VIDEO

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico