Home

Finti poliziotti simulano incidente e rubano 50 euro: arrestati

Provocano un incidente stradale e, subito dopo, qualificandosi come poliziotti, sottraggono dal borsellino del malcapitato 50 euro. È finita male però la bravata per due individui, un 37enne rumeno ed un 47enne di Afragola (Napoli) che, dopo un inseguimento conclusosi a Mola di Bari, sono stati arrestati dai carabinieri per furto aggravato in concorso e usurpazione di funzioni pubbliche.

I carabinieri, mentre percorrevano via Amendola, sono stati fermati da un 21enne che, in evidente stato di agitazione, dichiarava di aver subito un furto di denaro contante da due soggetti, a bordo di una Lancia Libra di colore grigio, che si era data alla fuga. L’immediato intervento dei militari consentiva di intercettare poco più avanti ed inseguirla la Lancia Libra che veniva definitivamente fermata lungo la strada statale 16. Durante il controllo il passeggero della Libra si disfaceva della custodia di un passaporto che veniva immediatamente recuperata.

Gli arrestati, qualificatisi quali appartenenti alla Polizia di Stato, dopo aver urtato l’auto condotta dal 21enne ed essersi qualificati come poliziotti, avrebbero mostrato la custodia del passaporto sulla quale era apposto l’emblema della Repubblica Italiana. Poi avrebbero chiesto al giovane automobilista di consegnare loro il borsellino, con all’interno 50, sottraendo così il denaro e dandosi alla fuga. Gli arrestati sono stato condotti nella casa circondariale di Bari. IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico