Parete

Parete, istituzione Garante Disabili e cittadinanza onoraria al giudice Cantone

Parete (Caserta) – di Franco Terracciano – Nomina del Garante dei Disabili e cittadinanza onoraria al giudice Raffaele Cantone. Questi i due punti all’ordine del giorno del Consiglio comunale di Parete che si terrà giovedì 23 gennaio, alle ore 18. In merito al Garante dei Disabili, dopo il relativo bando pubblico, sono pervenute al Comune due richieste che, nei giorni scorsi, sono state esaminate dal dottor Domenico Pezone, responsabile della Farmacia Comunale.

Il Consiglio comunale, come da relativo regolamento, adesso dovrà scegliere tra i due papabili che sono molto conosciuti a Parete: Cosimo Orlandino ed Agata Avvedimento, la quale, durante la passata amministrazione dell’ex sindaco Pietro Paolo Ciardiello, ha svolto la funzione di Difensore civico ed è da sempre impegnata nel campo sociale soprattutto a difesa dei malati e dei non garantiti. Una scelta non facile che sembra aver creato delle discussioni tra la maggioranza e parte dell’opposizione.

L’istituzione del Garante dei Disabili è stata fortemente voluta dal Movimento Cinque Stelle e dalla consigliera comunale Rosalba Rispo. Una figura di garanzia per sostenere le tante situazioni di disagio che sono presenti a Parete e che spesso ricadono sulle spalle fragili delle sole famiglie che si trovano a convivere con un figlio con problemi psicofisici o con anziani non autosufficienti. Il Garante dei Disabili, una volta eletto, opera in piena autonomia e il suo ruolo è totalmente gratuito.

Per quanto riguarda la cittadinanza al giudice Raffaele Cantone, che verrà solennemente ufficializzata il 27 gennaio, durante una manifestazione che si terrà nel Palazzo Ducale, alle ore 9.30, il Consiglio dovrà approvare il regolamento che disciplina appunto la concessione della cittadinanza onoraria.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico