Napoli

Napoli, armati di coltello rapinano due giovani: arrestati

Ad esito di una serrata attività d’indagine, coordinata dalla Procura di Napoli e dalla Procura per i Minorenni, i carabinieri hanno dato esecuzione alle misure cautelari degli arresti domiciliari e del collocamento in comunità nei confronti di due giovani, rispettivamente, di 18 e 16 anni, gravemente indiziati di aver rapinato due coetanei nel cuore del capoluogo partenopeo.

Nella notte del 18 ottobre scorso, in piazza Dante, due ragazzi salutavano gli amici con i quali avevano trascorso la serata e si accingevano a rientrare a casa in scooter, quando venivano avvicinati da due individui, anch’essi a bordo di uno scooter, che, minacciandoli con un coltello, gli intimavano di consegnare il casco. Il tentativo di fuga seguiva un dissennato inseguimento lungo via Toledo, che terminava in piazza Trieste e Trento dove i rapinatori riuscivano a raggiungere le vittime e a puntargli il coltello al fianco, costringendole, così a consegnare il casco.

Le indagini dei carabinieri del nucleo operativo della compagnia Napoli-Centro sono partite immediatamente con la minuziosa analisi delle immagini delle telecamere di videosorveglianza che hanno permesso di individuare il motoveicolo utilizzato dai malfattori fino ad identificare e rintracciare i colpevoli. Messi alle strette, i due indagati, italiani e residenti a Napoli, hanno deciso di riconsegnare il maltolto. Così, i carabinieri hanno proceduto a riconsegnare il casco oggetto di rapina al legittimo proprietario. IN ALTO IL VIDEO 

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico