Parete

Parete, il comandante Nicola Capone va in congedo: l’omaggio del Comune

Parete (Caserta), di Franco Terracciano – Va in pensione Nicola Capone, comandante della Polizia municipale di Parete. Dal primo gennaio gli subentra Teresa Policastro Cecoro che proviene dalla vicina San Cipriano d’Aversa. Nella suggestiva cornice del Palazzo Ducale si è svolto un familiare incontro con i cittadini che hanno voluto esprimere la stima e l’affetto nei confronti del comandante Capone che è stato responsabile per anni dell’area vigilanza.

Erano presenti tutti gli agenti municipali, il sindaco Gino Pellegrino, il dirigente Vincenzo Gallozzi del commissariato di Polizia di Aversa, il comandante della locale stazione dei carabinieri, Vincenzo Pulicano, l’ex sindaco ed ex consigliere provinciale Antonio Orabona, il cardiologo Giovanni Costanzo, assessori, consiglieri comunali e rappresentanti della Polizia municipale dei paesi vicini. La nuova responsabile Cecoro ha sottolineato le qualità umane e professionali di Nicola Capone che le hanno permesso un sereno inserimento nella nuova realtà paretana. Il sindaco Pellegrino ha ricordato che il comandante Capone, nonostante fosse già in pensione, ha continuato ad assicurare gratuitamente la sua opera fino all’arrivo della nuova responsabile. Il primo cittadino, inoltre, ha promesso il suo impegno per la definitiva sistemazione dell’organico della Polizia municipale.

Paolo Sangiuliano, da anni al fianco del capitano Capone come il compianto Raffaele Falco, ha letto una commovente lettera che ha ripercorso tutte le azioni condivise, le ansie e le difficoltà che contraddistinguono un lavoro che è molto delicato in una piccola realtà come quella paretana.  L’ex sindaco Orabona ha svelato un lato non conosciuto del capitano Capone che, in modo disinteressato e in silenzio, ha aiutato tanti cittadini in difficoltà. Il comandante Capone ha ringraziato tutti i presenti e ha evidenziato che alcuni lavori, come appunto quello del vigile urbano, non si possono svolgere con accuratezza se alla base non ci sono passione e dedizione che fanno dimenticare anche i momenti più faticosi e scoraggianti. Il meritato riposo del comandante Capone è stato poi salutato con un caldo brindisi finale. IN ALTO UNA GALLERIA FOTOGRAFICA 

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico