Trentola Ducenta

Trentola Ducenta, operaio precipita in cantiere e muore

Un operaio di 54 anni, Roberto Pezone, è morto dopo essere precipitato da un’altezza di circa dieci metri mentre stava effettuando lavori di messa in sicurezza di un muro di contenimento a Monte Sant’Angelo nel foggiano.

A quanto si apprende, l’incidente è avvenuto verso mezzogiorno: l’uomo era al lavoro quando, per cause da accertare, è scivolato ed è precipitato. Dopo la caduta è stato soccorso e portato all’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza a San Giovanni Rotondo, ma inutilmente.

Pezone, originario di Trentola Ducenta, in provincia di Caserta, lavorava per una ditta della provincia di Benevento ed era regolarmente assunto. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che ora stanno ricostruendo la dinamica dell’incidente.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico