Lusciano

Lusciano, Clemente Cipresso nominato “Accademico di Sicilia” e diploma Honoris Causa

Si è svolta venerdì 8 novembre, nella sala convegni Real Fonderia Oretea di Palermo, la solenne cerimonia in cui sono state insignite dell’onorificenza di Accademico di Sicilia nove personalità di grande valore morale, culturale sociale e professionale. Oltre ai saluti e la discussione di diverse tematiche sociali, particolarmente emozionante è stata l’investitura ufficiale dei nuovi Accademici di Sicilia: Totò Borgese, attore, autore di Palermo, il dottor Clemente Cipresso, perfusionista di cardiochirurgia e responsabile della piattaforma di Imaging Preclinico di Catania, Daniela Cutrò, giornalista, conduttrice, presentatrice di Palermo, il dottor Salvatore Grasso,  medico odontoiatra di Messina, il dottor Carlo Guidotti, giornalista, scrittore, editore di Palermo, il dottor Dimitris P. Kraniotis, medico di  Larissa Grecia, il dottor Claudio La Tona, medico naturopata di Palermo, Roberta Mezzabarba, scrittrice di Viterbo, la professoressa Daniela Simon, docente Istituto Comprensivo di Catania, il dottor Massimo Tomasello, esperto in pubbliche relazioni di Palermo.

A Clemente Cipresso, di Lusciano (Caserta) e domiciliato a Catania per motivi di lavoro, con parere unanime del Senato, “visto i risultati ottenuti nei vari settori dello scibile” gli è stata conferita la nomina di Accademico di Sicilia dall’Accademia di Sicilia, l’Islas (Istituto Superiore di Lettere, Arti e Scienze del Mediterraneo) con la collaborazione del Comune e l’Assessorato alle culture di Palermo e della Fijet (Federazione Internazionale tra giornalisti e scrittori di turismo) con la seguente motivazione: “Per aver contribuito con le sue opere e il suo talento a mantenere vivo lo spirito di sicilianità, dando nuovo impulso alla cultura, alla dottrina e alle tradizioni siciliane”. Inoltre, sempre al dottor Cipresso è stato consegnato il Diploma Honoris Causa, considerate le Sue benemerenze in campo sociale, artistico e culturale.

L’Accademia di Sicilia è un organismo fondato su iniziativa di Tony Marotta da un gruppo di insigni studiosi che nel 1997 decisero di costituire un sodalizio che avrebbe dovuto avere scopi prettamente culturali, artistici, sociali e scientifici. L’Accademia ebbe subito il consenso dei più prestigiosi nomi delle Lettere e delle Arti della Sicilia i quali diedero la loro disponibilità a collaborare con per la realizzazione di convegni, seminari e conferenze, nonché l’organizzazione di importanti manifestazioni. Annovera tra i suoi soci nomi di grande prestigio come la giornalista Rita Dalla Chiesa, l’attore Lando Buzzanca, la scrittrice Silvana Grasso, il segretario regionale Sicilia Unicef, Filippo Alioto, e tanti altri ancora.

IN ALTO UNA GALLERIA FOTOGRAFICA

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico