Carinaro

Pd Carinaro, Chiacchio si dimette dalla carica di segretario: “Carenza di democrazia”

Carinaro (Caserta) – In una nota inviata ai vertici provinciali e locali del Partito Democratico, Rosa Chiacchio ha rassegnato le dimissioni, irrevocabili, dalla carica di segretario del circolo cittadino dei democratici di Carinaro.

“A causa di forti contraddizioni emerse al nostro interno – spiega l’ex assessore comunale nella missiva indirizzata, tra gli altri, al segretario provinciale Emiddio Cimmino, alla Commissione di Garanzia provinciale e al direttivo e all’assemblea del circolo carinarese – il partito risulta privo di quell’unità d’intenti che consentirebbe di procedere al meglio in questo percorso. Tutto ciò è scaturito da condizioni che si sono venute a creare per una serie di atteggiamenti manchevoli di democrazia e del rispetto dei principi cardini del vivere civile. Pertanto, la mancata condivisione ed il mancato coinvolgimento della Segreteria in azioni o decisioni politiche da parte di alcuni membri ha ineluttabilmente generato un clima di tensione tale da impedire un dialogo sereno e costruttivo”.

Per Chiacchio “è oltremodo grave ed inaccettabile che gli incontri del consiglio direttivo, convocati nell’unica sede istituzionale deputata al confronto e alla dialettica politica, fossero preceduti da accordi avvenuti altrove; giungendo, così, in sezione già edotti con la convinzione di imporre una decisione o addirittura un atto da sottoscrivere”. “Siffatti comportamenti, irriverenti, – conclude la segretaria dimissionaria, motivando ulteriormente la sua decisione – non solo nei confronti della carica che ricopro ma di tutti gli iscritti e simpatizzanti, sono dannosi per un partito che attraversa da tempo momenti di divisioni”.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico