Parete

Parete, il campanile della chiesa di San Pietro sarà restaurato

Parete –  Il campanile della chiesa San Pietro Apostolo verrà finalmente rimesso a nuovo. L’ufficio tecnico del Comune ha deciso di stanziare circa 30mila euro per i lavori di ristrutturazione. Un provvedimento che non poteva più essere procrastinato visto le condizioni scandalose del campanile finite al centro di continue polemiche pubbliche.

L’intonaco della struttura, infatti, se ne sta cadendo a pezzi da anni con grave pericolo per l’incolumità dei passanti, soprattutto per chi frequenta la chiesa e il vicino palazzo ducale. Le infiltrazioni di acqua piovana hanno causato nel tempo evidenti danni strutturali. La notizia dell’intervento di sistemazione del campanile verrà accolta positivamente dalla cittadinanza che già sta in fremito per la ricorrenza, nel 2020, del centenario dell’incoronazione della Madonna della Rotonda, co-protettrice del paese.

Il campanile e la chiesa San Pietro Apostolo sono monumenti e riferimenti storici molto amati dai cittadini. Il campanile, sorto forse prima del 1542, è suggestivo non solo per il prezioso orologio installato nel 1906 dalla ditta De Vita di Napoli ma anche per le tre caratteristiche campane. La più piccola presenta un’immagine dell’Immacolata, la seconda, di media grandezza, fu fusa nel 1829 e la più grande presenta in rilievo un Crocifisso e l’immagine della Madonna della Rotonda. In occasione del Giubileo del 2000 è stata collocata un’altra campana realizzata dalla celebre ditta Marinelli di Agnone su cui si nota l’immagine del Sommo Pontefice nell’atto di aprire la Porta Santa.

di Franco Terracciano

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico