Pompei

Pompei, bimbo di 5 anni perde un dito mentre getta rifiuto: choc in centro commerciale

Ha perso un mignolo per motivi ancora da accertare un bambino di 5 anni dopo aver messo la mano destra in un cestino portarifiuti all’interno del centro commerciale “La Cartiera” di Pompei, in provincia di Napoli.

Non è chiaro se stesse gettando un rifiuto oppure volesse prendere qualcosa all’interno che lo aveva attirato, come non è chiaro cosa abbia provocato il ferimento. Forse, a provocare la lesione, i bordi troppo taglienti del cestino che, richiudendosi, gli avrebbero intrappolato la mano e tranciato il mignolo.

I genitori, in preda al panico, hanno trasportato il figlio all’ospedale Santobono dove i medici hanno tentato, purtroppo sembra senza esito positivo, a riattaccare il dito alla mano del bambino. Intanto, i carabinieri hanno effettuato i rilievi sul luogo dell’incidente per accertare quanto accaduto ed eventuali responsabilità.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, il sindaco Golia condanna il "festaiolo" Scuotri: "Rispettare ruolo istituzionale" - https://t.co/mnFZyBLeM3

Rapine tra Napoli e Caserta: presa banda di "finti carabinieri" - https://t.co/BeHKt4xx7C

Lecco, aggredisce due donne senza motivo: arrestato giovane africano - https://t.co/qYZO3VlXdm

Carinaro, stalli di sosta per diversamente abili nelle vicinanze delle scuole - https://t.co/YbYKBi6L9N

Condividi con un amico