Home

Torino, raid punitivo dopo rapina “flop”: presa gang di nomadi

Una spedizione punitiva a seguito del “flop” di una rapina contro un negozio di abbigliamento gestito da cinesi, poi depredato di merce del valore complessivo di oltre 5mila euro. Accadeva, lo scorso 6 marzo, a Torino, nel quartiere Falchera, quando cinque persone aggredivano e derubavano i titolari dell’esercizio commerciale. Si tratta di una gang di nomadi, domiciliati nel campo di via Germagnano.

Secondo le risultanze investigative, due degli arrestati entravano nello store per rubare e svuotare il negozio, minacciando i titolari di ucciderli e dare fuoco ai locali. Minacce che non facevano paura alle vittime, che reagirono e misero in fuga i malviventi. Poco dopo, però, la banda tornava all’attacco, con altri complici al seguito e, cocci di bottiglie di vetro e mazze di ferro, saccheggiava il negozio, tentando anche di investire con un’auto due componenti dello staff dell’esercizio commerciale. Le indagini dei carabinieri hanno permesso di ricostruire la dinamica dei fatti.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Condividi con un amico