Home

Droga intrisa nei libri e raffinata in ambulanza: smantellato narcotraffico Perù-Italia

Avevano allestito un laboratorio per la raffinazione della cocaina in un’ambulanza. Quattro sudamericani e un italiano, tutti pregiudicati, sono stati arrestati dai carabinieri del comando provinciale di Torino, che hanno stroncato un vasto traffico di droga tra Perù e Italia. Sequestrati tre chili di cocaina purissima, e stupefacente liquido ancora da quantificare. I cinque sono stati sorpresi mentre eseguivano un processo chimico di estrazione della cocaina dalle pagine dei libri in un laboratorio ricavato in una autocarrozzeria abusiva sita nel centro abitato del comune di Trezzano Sul Naviglio (Milano).

L’intervento congiunto della Guardia di finanza di Pavia e del comando provinciale dei carabinieri di Torino, coordinati dalla Direzione centrale per i servizi antidroga di Roma, ha permesso di stroncare il traffico. Le indagini mirano ad accertare le modalità di introduzione dello stupefacente sul territorio nazionale e ad identificare gli altri elementi dell’organizzazione. Lo stupefacente era destinato al mercato di Piemonte e Lombardia.

Per non destare sospetti, uno degli arrestati aveva trasportato tutta l’attrezzatura per la raffinazione su un’ambulanza di proprietà della onlus per cui collaborava, del tutto estranea alla vicenda.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Condividi con un amico