Italia

Sballo “low cost”, arrestato africano che spacciava ansiolitico da “mixare” con alcol

Nella tarda serata di ieri, la Polizia di Stato ha effettuato controlli straordinari nei pressi della Stazione Centrale di Bari e dell’ateneo. Oltre 100 le persone identificate; 30 gli extracomunitari sottoposti a controllo per verificarne la posizione sul territorio nazionale. Un georgiano, un gambiano ed un cittadino della Guinea Bissau sono risultati irregolari: nei loro confronti sono stati emessi, rispettivamente, due decreti di espulsione del Prefetto di Bari e tre ordini di allontanamento del Questore. Nell’ambito dei controlli è stato arrestato Ibraim Giallo, gambiano di 20 anni, irregolare sul territorio nazionale, ritenuto responsabile del reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

Il giovane è stato trovato in possesso di 100 grammi di marijuana, suddivisa in oltre 300 dosi, di 350 euro in banconote di vario taglio, e di 170 compresse di un noto ansiolitico il cui principio attivo, il “clonazepam”, in combinazione con l’alcool, viene utilizzato per lo sballo a basso costo come “eroina da strada”. Infine, tre persone, due italiani e un gambiano, sono state trovate in possesso di sostanza stupefacente per uso personale, cocaina e marijuana, e nei loro confronti è stato contestato l’illecito amministrativo.

I controlli, condotti grazie all’impiego congiunto dei poliziotti dell’ufficio Prevenzione Generale, dell’ufficio Immigrazione, del Reparto Prevenzione Crimine “Puglia Centrale”, del Compartimento della Polizia Ferroviaria “Puglia, Basilicata e Molise” e della Polizia Locale, coadiuvati dagli agenti della Polizia Scientifica e da Unità Cinofile antidroga della Polizia di Stato, saranno ripetuti nei prossimi giorni, in piazza Moro come nelle altre piazze principali della città.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Casaluce, Pagano: “Città cantierizzata: al via i lavori per cinque progetti” https://t.co/lmPXax72sm

Elezioni Aversa, MCA fuori dalla competizione: “Nessun progetto ci affascina” https://t.co/c0YkZ5ZDDv

Gricignano, uniti contro l'amianto: gli "alunni rapper" della scuola 'Santagata' vincono concorso nazionale - https://t.co/Al0670N9NA

San Tammaro, sequestrato sito di trattamento rottami metallici - https://t.co/jvfAwMJIzm

Condividi con un amico