Parete

Parete, muore operaio precipitato da impalcatura

Non ce l’ha fatta l’operaio di 40 anni precipitato, lo scorso 21 febbraio, da un’impalcatura a Parete, nel Casertano. E’ deceduto stamani, a venti giorni dall’incidente, all’ospedale di Caserta.

L’uomo, residente nella cittadinanza dell’agro aversano, lavorava per una ditta edile quando, all’improvviso, precipitava da un’altezza di circa sei metri. Trasportato d’urgenza in ospedale, da allora ha lottato tra la vita e la morte, fino al decesso avvenuto ieri.

E mentre sono in corso le indagini per stabilire le eventuali responsabilità della tragedia, la comunità si prepara a celebrare il rito funebre non appena la salma verrà liberata a seguito di accertamenti medico-legali.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Carinaro celebra Padre Giuseppe Petrarca a 80 anni dalla scomparsa - https://t.co/SwxYBu1b9G

Mondragone, uomo trovato morto in casa: ucciso a coltellate - https://t.co/3viDV2LoNI

Napoli, al via il Salone Mediterraneo della Responsabilità Sociale Condivisa - https://t.co/AwNqvOviMg

Ue vuole chiarimenti sulla Manovra italiana. Conte incontra i leader della maggioranza - https://t.co/KlgMqNjXao

Condividi con un amico