Home

Esplode deposito di fuochi d’artificio in Irpinia: un morto e diversi feriti

Una persona è morta, e altre sono rimaste ferite, nell’esplosione che ha completamente distrutto un deposito dove si confezionavano fuochi artificiali a Gesualdo, in provincia di Avellino. L’episodio è avvenuto in contrada Pastene, al confine con Villamaina. Fortissimo il boato che è stato avvertito in paese e nei comuni limitrofi.

Il deposito, ricavato da un ex casa colonica, era gestito da una ditta individuale che opera nel settore dei fuochi d’artificio. Sul posto ambulanze, Vigili del Fuoco e Forze dell’Ordine. I soccorritori, comunicano i carabinieri, hanno individuato un corpo dilaniato senza vita, quello del titolare del deposito.

“E’ stata una esplosione violentissima, il boato è stato avvertito a diversi chilometri di distanza anche nei paesi vicini”, ha commentato il sindaco di Gesualdo, Edgardo Pesiri, che si è subito recato sul posto per essere vicino alla famiglia colpita dalla tragedia. Saranno ora gli accertamenti degli inquirenti a chiarire le cause dell’esplosione. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri Artificieri e la Squadra di Investigazioni Scientifiche del Comando Provinciale di Avellino. La Procura di Benevento ha aperto un’inchiesta.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Condividi con un amico