Aversa

Aversa, scarsa illuminazione in Via Gemito: interviene il sindaco, i residenti ringraziano

Aversa – La richiesta d’aiuto lanciata da Carmine Cangiano a nome dei residenti del Parco Argo, che lamentavano la carenza di illuminazione in molte strade del rione residenziale, in particolare via Gemito, per la presenza di lampioni con lampade non funzionanti, è stata raccolta.

Dopo essere stato informato del disservizio direttamente da Carmine Cangiano, il sindaco Enrico De Cristofaro ha disposto l’attivazione una squadra di tecnici che è intervenuta in mattinata nelle strade del parco per verificare la funzionalità dei lampioni e sostituire le lampade fuori uso, così che già dalla prima prova fatta durante la mattinata le luci erano praticamente tutte accese, fatta eccezione per quelle del lampione collocato in via Raffaello, antistante un esercizio commerciale dedicato alla vendita di telefoni che ancora sembra voler fare le bizze accendendosi e spegnendosi di continuo, quasi fosse una luce psichedelica.

Un inconveniente che, probabilmente, sarà rapidamente risolto in brevissimo tempo.  Naturalmente si sono dichiarati soddisfatti i residenti, che ringraziano il sindaco per essere intervenuto e si chiedono se sia mai possibile che ogni qualvolta si verifica una carenza si debba ricorrere al primo cittadino affinché si ponga rimedio. Non esistono controlli sul territorio e non sarebbe compito dei funzionari addetti ai vari settori interessarsi di risolvere le piccole problematiche quotidiane che vengono segnalate dai cittadini?

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, De Cristofaro respinge accuse su Eav, buche e luminarie: "Facciamo fatti nel rispetto delle norme" - https://t.co/Wn6kqhMTOC

Trentola Ducenta, trasferimento mercato: per opposizione c'è rischio sospensione e spreco denaro pubblico - https://t.co/77F2Pr6WGy

Aversa, cena di beneficenza alla Salumeria del Seggio con lo chef Gaetano Torrente - https://t.co/1MqrCe3HSz

Aversa, “La politica che serve”: incontro alla Maddalena di Millennials e associazioni https://t.co/eoHmUx4HAK

Condividi con un amico