Home

Manovra, “accordo con Ue”. Quota 100 e reddito cittadinanza “non si toccano”

E’ stato raggiunto l’accordo tra il governo italiano e la Commissione europea sulla Manovra. Lo riferiscono fonti del ministero dell’Economia, precisando che l’intesa per il momento è “informale” e verrà ufficializzata soltanto mercoledì dopo il via libera da parte di Bruxelles.

Stando alle indiscrezioni dei giorni scorsi il deficit dovrebbe scendere al 2,04 per cento dal precedente 2,4 ipotizzato nella prima versione, il debito ridursi per via di maggiori dismissioni di cespiti immobiliari e la crescita si arresterà all’1 per cento contro il contestato 1,5 per cento. Si restringono anche le platee di reddito di cittadinanza e quota 100 per via del rinvio delle misure e l’effetto rinuncia.

Il vicepremier e ministro del Lavoro, Luigi Di Maio, si è detto ottimista: “Sono molto fiducioso: questa Manovra la porteremo a casa, con i provvedimenti che ci abbiamo messo dentro e senza procedura di infrazione”, ha commentato in piazza davanti Montecitorio mentre festeggiava con i deputati M5S l’approvazione del ddl anticorruzione. “Smentisco qualsiasi ipotesi di taglio alle misure come quota 100 o il reddito di cittadinanza. Come sono partite, così arrivano. Siccome partono un po’ dopo, il reddito a marzo e quota 100 a febbraio, costeranno un po’ di meno”, ha risposto Di Maio a chi accusa il governo di aver dovuto fare marcia indietro sui provvedimenti bandiera di M5s e Lega, di fronte alle richieste della Ue.

La conferma sul reddito di cittadinanza e quota 100 arriva anche dal presidente del Consiglio Conte che, secondo fonti di governo, avrebbe ribadito ai commissari europei Dombrovskis e Moscovici che le due misure “non si toccano”. Viene respinta così l’idea di ulteriori rinvii o tagli (oltre i 4 miliardi già previsti). Conte avrebbe anche confermato l’impegno a portare il deficit al 2,04% e difeso i contenuti della proposta italiana.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Bordighera, birra o bibita in regalo per chi raccoglie i mozziconi in spiaggia - https://t.co/zAzdGm9AIb

"Ammazzateli tutti 'ste lesbiche, gay e pedofili": frase shock di un consigliere comunale - https://t.co/3P44sB7nSO

Mondragone, Marquez: "L'incapacità di Pacifico ha fermato opere importanti per la città" - https://t.co/ndvmqQiHTX

Condividi con un amico