Aversa

Aversa, Villano (Pd) al sindaco: “Fermati, stai distruggendo la città”

Aversa – «De Cristofaro continua a distruggere questa città». Attacco a testa bassa al primo cittadino di Aversa da parte del capogruppo consiliare del Partito Democratico Marco Villano. «Lo fa – continua l’esponente Dem – con la leggerezza e la sciatteria di chi sa che ormai la sua esperienza politica volge alla fine, di chi sa che ormai è incandidabile. Lo fa dalle piccole alle grandi questioni davanti ad una città che sta naufragando in ogni campo».

«E’ di questi giorni – è ancora Villano a parlare, entrando nel merito di alcuni settori –  la notizia che la differenziata nel mese di novembre non arriva al 40% (39%) e De Cristofaro continua a promettere tutto e il contrario di tutto ai suoi consiglieri pur di restare a galla, pur di sopravvivere non si sa bene per quale motivo». «E’ riuscito a distruggere – continua quello che fu lo sfidante dell’attuale sindaco alle ultime amministrative di giugno 2016 – una tradizione bellissima dei mercatini di Natale in piazza Marconi rilegando gli stessi lontano dal centro cittadino quasi come per punirli non si sa bene per cosa. Analoga punizione è toccata alla pro loco cacciata dai locali dell’ente per una presunta inattività a fronte di iniziative alle quali hanno partecipato anche esponenti della stessa maggioranza arcobaleno, ma, evidentemente gli esponenti dell’amministrazione non parlano tra loro». «Enrico – riprende accorato Villano – fermati, stai distruggendo una città. Se non vuoi ascoltare noi consiglieri di opposizione, ascolta almeno i tuoi consiglieri quei pochi che non ti chiedono poltrone o dirigenze o altro ma che ti chiedono di fermare questo strazio per provare a ripartire prima che la situazione diventi irrecuperabile».

In questo senso il riferimento, nemmeno tanto velato, è ad almeno tre consiglieri comunali di maggioranza: Michele Galluccio, Francesco Di Virgilio e Mimmo Palmieri che sono stati in questi mesi piuttosto critici verso l’operato di un’amministrazione che si barcamena sin dalla sua nascita contraddistinguendosi solo per aver cambiato una marea di assessori solo per assicurarsi la sopravvivenza. Non a caso, Villano conclude: «In questa amministrazione abbiamo alcuni (i più) che remano solo per il loro piccolo orticello, chiedendo solo, mentre pochi, pur con il rischio di essere bistrattati, come in effetti avviene, cercano di riportare, invano, la maggioranza sulla retta via degli interessi collettivi».

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

De Luca - E' doveroso che sulla vicenda #Russiagate si vada in Parlamento (19.07.19) https://t.co/9GQWaqp0Io

Gricignano (CE) - Ripopolamento fauna selvatica: lancio di fagianotti (20.07.19) https://t.co/mx3ML2PdcH

Autonomia differenziata, Rostan (Pd): "Gravi rischi per l'unità nazionale" (20.07.19) https://t.co/dRFEqs7kMR

Reddito di Cittadinanza, De Luca: "Anpal stabilizzi i navigator" (19.07.19) https://t.co/e0G2mMDdPu

Condividi con un amico