Matese

Gasolio agricolo di contrabbando: sequestro nell’Alto Casertano

Una pattuglia della tenenza della Guardia di Finanza di Piedimonte Matese, impegnata su strada per il controllo dei mezzi viaggianti, su attivazione della sala operativa del comando provinciale di Caserta, ha eseguito un’ispezione nel piazzale di carico di un’azienda di trasporto merci in un comune dell’Alto Casertano, dove veniva individuato un rimorchio telonato all’interno del quale erano presenti tre cisterne in polietilene, da mille litri ciascuna, contenenti gasolio a tassazione agevolata in quanto destinato ad uso agricolo senza alcuna documentazione attestante la legittima provenienza e la destinazione finale del prodotto, evidentemente destinato all’illegale utilizzo per autotrazione.

Pertanto, i finanzieri procedevano alla denuncia a piede libero dell’amministratore della società per il reato di sottrazione al pagamento dell’accisa sui prodotti energetici ed al sequestro, per un valore di oltre 30mila euro, dei 3mila litri di gasolio rinvenuti e del rimorchio utilizzato per il trasporto. Sono in corso gli approfondimenti di rito per individuare il canale di approvvigionamento del gasolio illecitamente detenuto.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Casaluce, Pagano: “Città cantierizzata: al via i lavori per cinque progetti” https://t.co/lmPXax72sm

Elezioni Aversa, MCA fuori dalla competizione: “Nessun progetto ci affascina” https://t.co/c0YkZ5ZDDv

Gricignano, uniti contro l'amianto: gli "alunni rapper" della scuola 'Santagata' vincono concorso nazionale - https://t.co/Al0670N9NA

San Tammaro, sequestrato sito di trattamento rottami metallici - https://t.co/jvfAwMJIzm

Condividi con un amico