Aversa

Aversa, De Cristofaro: “Mai ricevuto avvisi di garanzia su Palazzo San Domenico e Via Frattini”

Aversa – In una lettera inviata in redazione, il sindaco Enrico De Cristofaro chiarisce di non aver mai ricevuto avvisi di garanzia, né tantomeno decreti di condanna, per le vicende che riguardano Palazzo San Domenico e l’immobile via Frattini, a parte il decreto di sequestro preventivo (poi revocato dal tribunale) relativo a quest’ultimo.

“Da qualche mese, anche per il mio rifiuto di alimentare polemiche, sono all’attenzione della cronaca per presunti procedimenti penali ed altre notizie a mio carico. Tali propalazioni, se dirette a screditare e a dileggiare il sottoscritto e l’Amministrazione del Comune di Aversa, sono del tutto inaccettabili. Ho pieno rispetto dell’elementare diritto di cronaca e non intendo sottrarmi alle critiche giuste; ma non tollero la disinformazione e le notizie non verificate”, scrive De Cristofaro, che sottolinea: “Al sottoscritto non sono stati mai notificati decreti penali di condanna o avvisi di garanzia per Palazzo San Domenico. L’unico avviso di procedimento notificato (atto dovuto) è il decreto di sequestro preventivo che riguarda via Frattini; trattasi, tra l’altro, di vicenda ereditata dalle precedenti Amministrazioni e per la quale è stato già concesso, da parte del gip del Tribunale di Napoli Nord (dopo pochi giorni), il dissequestro dell’immobile con immediata messa in sicurezza dello stesso. Aggiungo, inoltre, che la vicenda di via Frattini è sempre stata nota e seguita dal sottoscritto e dall’Amministrazione, tant’è che la copiosa documentazione presente è stata già depositata in Tribunale”.

“Pertanto, al fine di evitare inesattezze – conclude il primo cittadino – invito qualsiasi giornalista o influencer a chiedere conferma direttamente al sottoscritto o agli avvocati Filippo Trofino e Alfonso Quarto, che mi assistono, di eventuali provvedimenti giudiziari, così come accaduto in altre occasioni”. In relazione, poi, a episodi segnalati di prostituzione e sversamento illegale di pneumatici (“meno di venti, e non quattrocento”), rilevati ed evidenziati dalla stampa, il sindaco precisa che “l’Amministrazione segue e persegue, con la sinergia di tutte le forze di polizia e con la Procura di Napoli Nord, ogni attività illecita presente sul territorio, senza tralasciare nulla e senza abbassare mai la guardia”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Napoli, Notte dei Musei: via Duomo strada modello di turismo smart - https://t.co/lops4WpnZD

Napoli, la Dermatologia della "Federico II" apre anche di pomeriggio - https://t.co/VdPpLklhGI

Pizza Doc, Luigi Greco de "La Fucina" vince la quinta edizione - https://t.co/fefmXXjkNr

Casal di Principe, furto alla sala scommesse "Eurobet" - https://t.co/8CsoIx1qgw

Condividi con un amico