Cesa

A Cesa la tappa campana di Miss Italia: trionfa l’italo-brasiliana Cielo Veneruso

Scenario suggestivo per la tappa Campana di Miss Italia, approdata a Cesa, nella centralissima piazza De Michele, dove oltre 400 persone hanno assistito all’elezione di Miss Duval Cesa. Ad aggiudicarsi il titolo la bellissima italo-brasiliana Cielo Veneruso, di 24 anni, che ha sbaragliato la concorrenza di altre 20 ragazze.

Nata in Brasile, ma residente a Salerno, padre italiano e madre brasiliana. Alta 1 e 77, capelli castani e occhi castani. Studia ingegneria gestionale. Tifosa del Napoli, dipinge e per lei la bellezza è quella luce interiore che si riflette sulle persone. “Cesa in Sport”, insieme agli sponsor Group Duval, Bar Pizzo Lucente, LC Costruzioni e Miroma ceramiche, ha dato vita all’iniziativa in grado di animare Cesa offrendo a cittadini e curiosi oltre due ore di intenso spettacolo, presentate dall’immenso showman Erennio De Vita, che ha espresso il meglio del suo repertorio. Ringraziamenti anche a Lello Borzacchiello, fotografo della serata, che ha immortalato ogni singolo momento, ed Antonio Contaldol quale referente regionale di Miss Italia.

“La serata è stata molto partecipata e coinvolgente, siamo soddisfatti – ha commentato il presidente Eugenio Oliva – oltre a mettere in luce la bellezza delle ragazze, Miss Italia ne valorizza il talento. Molte di loro hanno ambizioni importanti, la vincitrice aspira alla carriera forense. A tutte auguriamo un futuro radioso, ricco di soddisfazioni personali e professionali. Un ringraziamento speciale ai miei soci e compagni di viaggio Cesario Villano e Nicola Pecovela che nell’ombra contribuiscono al successo. Una serata diversa, semplice e divertente – ribadisce il presidente -per noi è stata la prima volta ma siamo davvero contenti dello straordinario successo di pubblico. Un ringraziamento particolare alla Protezione Civile e agli Sponsor e all’amministrazione comunale, che insieme hanno contribuito al successo della serata”.

Una giuria tecnica folta di personalità ha eletto le 6 miss, tra i tanti: Francesco Arena, Ernesto Ferrante, Ida Iorio, Erika Alma, Cesario Villano, Michele Turco, Maria Teresa Perrotta, Umberto Russo, Salvatore Isaia, Amelia Bortone. Sul podio altre 5 ragazze, che accedono di diritto alle finali regionali del concorso, al via a metà agosto. Seconda classificata Miss Rocchetta Bellezza Simona Benincasa 26 anni, di Pontecagnano (Salerno); terza Miss Love’s Nature Sabrina Terracciano, 20 anni, di Somma Vesuviana (Napoli); quarta Rosilenia Caradente 22 anni, di Giugliano (Napoli); quinta Miss Interflora Giovanna Iodice, 18 anni, di San Prisco (Caserta); sesta Chiara Pompilio, 23 anni, di Ercolano (Napoli).

Soddisfazione da parte del sindaco Enzo Guida, che commenta: “A nome dell’amministrazione comunale esprimo la gratitudine di aver avuto la possibilità di ospitare una serata di Miss Italia. Il nostro ringraziamento va all’associazione Cesa in Sport presieduta da Eugenio Oiva per il lavoro svolto, e agli sponsor che hanno contribuito. È stata una bella serata che ha permesso a tanta gente di conoscere il nostro paese. Speriamo di poter ripete l’appuntamento il prossimo anno”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, De Cristofaro respinge accuse su Eav, buche e luminarie: "Facciamo fatti nel rispetto delle norme" - https://t.co/Wn6kqhMTOC

Trentola Ducenta, trasferimento mercato: per opposizione c'è rischio sospensione e spreco denaro pubblico - https://t.co/77F2Pr6WGy

Aversa, cena di beneficenza alla Salumeria del Seggio con lo chef Gaetano Torrente - https://t.co/1MqrCe3HSz

Aversa, “La politica che serve”: incontro alla Maddalena di Millennials e associazioni https://t.co/eoHmUx4HAK

Condividi con un amico