Napoli Prov.

Napoli, crisi Anm: il futuro dei lavoratori è nelle mani della magistratura

Napoli – Il piano concordatario dell’Anm, azienda di trasporto pubblico napoletano, è stato presentato nei giorni scorsi in tribunale. Un documento di circa mille pagine nelle quali si spiega come l’Anm può essere salvata. I lavoratori, però, temono per il loro futuro. Il piano messo in campo dall’amministrazione comunale, infatti, prevede, tra le altre cose, esuberi per circa 325 lavoratori, con spostamenti in altre partecipate e prepensionamenti.

Tutto è nelle mani della magistratura. E’ per questo, in seguito a numerose richieste da parte dei dipendenti dell’Anm, che il deputato Valeria De Lorenzo e il consigliere comunale Matteo Brambilla, del Movimento 5 Stelle, hanno incontrato alcuni rappresentanti sindacali e lavoratori dell’Azienda napoletana di mobilità.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Grazzanise, il 9° Stormo dell'Aeronautica accoglie i bimbi delle case-famiglia - https://t.co/EN0SJuTg8j

Riso asiatico, l'eurodeputato Nicola Caputo chiede ripristino dei dazi - https://t.co/e1WdTqKpUt

Napoli, il successo di "Musicanti" all'insegna di Pino Daniele - https://t.co/IlIgGMNcoD

Carceri in Campania: il Garante Ciambriello annuncia nuove figure professionali - https://t.co/enNpF1JLxx

Condividi con un amico