Gricignano

Le elezioni a Gricignano in una parodia di “Narcos”

«Il cartello di “Michariellos” è arrivato alla fine del suo monopolio amministrativo. Dopo la scissione con “El Pezéla” e l’arrivo del cartello di “Sànta-Gata”, ora la lotta per il predominio della ciudad è arrivato al suo culmine. Chi sopravvivrà al dìa del 10 Junio?».

Sembra la trama di una nuova stagione di “Narcos“, la fortunata serie televisiva di Netflix ispirata alla storia del narcotrafficante Pablo Escobar e del suo cartello di Medellín. E invece è la nuova burla di “Rricignanes Paisà Memes“, la pagina Facebook che ironizza sulle storie che ruotano attorno alla “realtà paesana” di Gricignano.

In vista delle elezioni amministrative del 10 giugno, soprattutto nei giorni in cui fervono i preparativi per la presentazione delle liste, gli sconosciuti (ancora ad oggi) gestori della pagina pubblicano un video-parodia della sigla di “Narcos” che diventa, per l’occasione, “Rricignanos“. Un minuto e mezzo, accompagnato dalle note di “Tuyo” di Rodrigo Amarante, in cui Gricignano cade nell’atmosfera della colombiana Medellìn degli anni ’80, sovrapponendo immagini dei protagonisti della campagna elettorale (il sindaco Andrea Moretti, gli aspiranti sindaci Andrea Aquilante e Vincenzo Santagata, oltre che l’onnipresente Ersino Di Foggia) a quelle dei personaggi della serie televisiva, con qualche ripresa, vecchia e più recente, della festa di Sant’Andrea. Una “produzione” rigorosamente targata “Rricignaflix“!

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Unable to load Tweets

Condividi con un amico