Home

Migrante abusa di un bambino, fermato in centro di accoglienza del Casertano

Un ventenne del Gambia, ospite di un centro di permanenza temporanea a Marzano Appio, nell’Alto Casertano, è stato sorpreso in compagnia di un bambino di sei anni, del posto, in atteggiamenti compromettenti. Ora è accusato di violenza sessuale ai danni di un minore e da ieri si trova rinchiuso nel carcere di Santa Maria Capua Vetere.

L’episodio, che sarebbe avvenuto mercoledì sera, viene raccontato dal quotidiano “Il Mattino”. Il bambino sarebbe stato avvicinato dal giovane africano – ospite del centro gestito da una cooperativa, all’interno dell’ex caserma dei carabinieri – con il pretesto di recuperare un pallone con cui il piccolo stava giocando in piazza Mercato, davanti ad una gelateria. E proprio il titolare della gelateria, uscendo dal locale, ha trovato il bambino in compagnia del ventenne.

Secondo quanto riferito, il bambino sembra stesse palpeggiando il ragazzo nelle parti intime, spinto dalle sue mani. Le urla del gestore della gelateria e della madre del bambino hanno attirato la piccola folla in piazza. Qualcuno ha telefonato ai carabinieri della locale stazione, altri hanno bloccato il ragazzo che, intanto, ha cercato di opporre resistenza.

Dopo una notte di interrogatori e verbali, il gambiano è stato trasferito nel carcere sammaritano, in isolamento. Ora si attende la convalida del fermo di polizia giudiziaria da parte del giudice per le indagini preliminari.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Il teatro come risposta al razzismo: i ragazzi del Liceo 'Massimo' di Roma in scena a Maiano di Sessa Aurunca - https://t.co/B6pk2ZbEXD

A Capri arrivano 100 scacchisti per il torneo internazionale intitolato a Lenin - https://t.co/R2LTiCIYy5

Strage di San Marco in Lamis: arrestato uno dei killer - https://t.co/uKHKewnXeh

Roma, ritrovati dipinti del '600 rubati ai Parioli - https://t.co/9bD7hw89N4

Condividi con un amico