Aversa

Aversa, PiGreco Day 2018: festa alla scuola “Kid’s Club”

La scuola “Kid’s Club” di Aversa ha celebrato oggi il “Giorno del Pi greco”, la festa dedicata alla costante matematica (π) che a scuola viene insegnata per calcolare l’area del cerchio (A = πr²), ma che è anche molte altre cose: tecnicamente è il rapporto tra la circonferenza di un cerchio e il suo diametro. Per citare alcune delle sue applicazioni, la costante viene impiegata nella relatività generale di Albert Einstein, nel calcolo della probabilità, nell’elettromagnetismo e nella meccanica quantistica.

Il “Pi Day”, ideato nel 1988 negli Usa del fisico Larry Shaw e istituito nel 2009 dal congresso americano, sotto l’amministrazione dell’allora presidente Barack Obama, viene celebrato proprio il 14 marzo per via del modo in cui gli americani scrivono le date, cioè seguendo formato mese/giorno. Il 14 marzo diventa quindi 3/14, le prime tre cifre del pi greco. Il 14 marzo, guarda caso, è anche il giorno in cui nacque Einstein e da oggi è noto anche come il giorno della morte di un altro grande fisico, Stephen Hawking. Nell’istituto aversano è stato protagonista, insieme ai piccoli allievi, il personaggio Disney di Paperino, desideroso di esplorare il mondo della matematica e le teorie di Pitagora, Archimede, Galilei, Einstein e tanti altri.

Poi tutti i bambini si sono schierati nel cortile della scuola, formando un Pi greco “umano” e, a seguire, nel pomeriggio, giochi, quiz, creazioni e consegna di attestati e medaglie di partecipazione. E per concludere la giornata non poteva mancare una grande e deliziosa torta. Proprio la torta è uno degli elementi che nell’88 ispirarono il fisico americano Shaw che, al museo scientifico Exploratorium di San Francisco, oltre a farle marciare in cerchio nel cortile, chiese ai partecipanti di mangiare torte per la somiglianza tra la pronuncia delle parole “pie”, torta, e “pi”, come “pi day”). Non a caso, oggi Google ha deciso di celebrare il Giorno del Pi greco con un “doodle” (versione modificata e animata del logo del motore di ricerca) che mostra un dolce preparato dal pasticciere francese Dominique Ansel ispirandosi alla costante matematica.

Il progetto didattico è stato realizzato dall’intero team docente: referenti l’insegnante di matematica Paola Laudadio, che ne ha curato la stesura, e l’insegnante Rosa Farinaro, per la realizzazione artistico-teatrale.

IN ALTO UNA GALLERIA FOTOGRAFICA (attendere caricamento…)

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Villa Literno, rubavano energia elettrica da 8 anni: denunciati madre e figlio - https://t.co/1kRJJRzLxP

Giornaliste minacciate e senza scorta: ma Alessandra Tommasino e Tina Cioffo non mollano - https://t.co/pk95zjH7j7

A Napoli studenti in versione "La Casa di Carta" per protestare contro aumento tasse - https://t.co/2Tykepd91V

Aversa, perde il controllo dell'auto e si ribalta all'ingresso del Parco Pozzi - https://t.co/cJt19BEilh

Condividi con un amico