Napoli

Napoli, Fuorigrotta: un “quartiere da incubo”

Napoli – Se esistesse un format denominato “Quartieri da incubo” Fuorigrotta vincerebbe a mani basse, la non certo edificante medaglia di municipalità più degradata, sporca, socialmente pericolosa e non a misura di bambino visto l’unica area giochi, da più di un anno, è inagibile.

Sono mesi che associazioni e cittadini lanciano petizioni e scrivono mail alla X Municipalità e al Comune, ma le istituzioni fanno spallucce, rimandando al mittente le segnalazioni e le richieste di intervento e bonifica.

Intanto, il quartiere dopo le vacanze estive appare così, spazzatura, ingombranti, pezzi di auto frutto del lavoro di carrozzieri disonesti abbandonati sul ciglio della strada, topi e giardini presi d’assalto dai barboni ricoperti di escrementi, materassi bottiglie e resti di pranzi frugali.

Situazione ancora più grave nei pressi dello stadio San Paolo dove una mega discarica campeggia sul costone che delimita il sottopassaggio Claudio a poca distanza dalla cabina del gas. Basta una scintilla per creare un vero disastro. I cittadini sono esausti e stanchi di vivere nel degrado.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico