Home

Incendio in una ditta di rifiuti nel Pavese: rischio diossina

Un vasto incendio è divampato in una ditta di smaltimento rifiuti speciali aMortara (Pavia). La popolazione è stata invitata dalle autorità a restare per quanto possibile in casa, a tenere le finestre chiuse e a non raccogliere e consumare i prodotti dell’orto, in attesa di conoscere i risultati delle analisi Arpa. Secondo il prefetto di Pavia, che coordina le operazioni dei vigili del fuoco, “c’è il rischio che si sviluppi diossina”.

A bruciare sono degli enormi cumuli di scarti di lavorazione stoccati nel cortile dell’azienda, dove sono presenti plastica, legno, gomma e carta, misti a metalli. A causa del rogo, sulla zona industriale del piccolo comune alle porte di Pavia dove si trova l’azienda, si è alzata una densa colonna di fumo nero.

“Al momento – ha aggiunto il prefetto – l’incendio è sotto controllo, ma per domarlo ci vorranno molte ore. Stiamo valutando se far intervenire un elicottero per aggredire dall’alto, con il secchiello, i cumuli di rifiuti in fiamme, ma adesso non è possibile percheé il fumo compromette la visibilità”.

La colonna nera, spinta dal vento, si sta dirigendo verso nord-est, cioè in direzione di Novara e Vigevano. “Se continua così – ha proseguito – non sarà necessario evacuare il personale delle ditte dei dintorni, poi vedremo”. Un bar che si trova a ridosso dell’area interessata dal rogo comunque ha chiuso per motivi di sicurezza. La ditta interessata si trova a 2 chilometri dal centro di Mortara.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico