Napoli

Napoli, i sette anni di “Stress”: Distretto di Alta Tecnologia

Un “libro bianco” per raccontare risultati, numeri e dati dell’innovazione applicata al settore delle costruzioni; un Accordo con il Ministero della Difesa per utilizzare risorse e competenze per lo svolgimento di attività di ricerca, di consulenza scientifica, didattica e formazione; una tavola rotonda per sottolineare l’importanza dell’innovazione per raggiungere obiettivi di sviluppo e sostenibilità attraverso le azioni più significative realizzate a livello regionale, nazionale e internazionale.

Si sono celebrati così i primi sette anni di attività nel settore delle costruzioni sostenibili, il Distretto ad Alta Tecnologia, ‘Stress’, il presidente Ennio Rubino ci presenta i risultati e gli obiettivi raggiunti in questi anni.

All’evento hanno preso parte tra gli altri il generale Francesco Noto, direttore della struttura Progetto Energia del Ministero della Difesa, Gaetano Manfredi, rettore dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, Rodolfo Girardi, vicepresidente Ance, Ambrogio Prezioso, presidente dell’Unione degli Industriali di Napoli.

Lorenzo Bellicini, direttore del Cresme, ha raccontato come sta cambiando il settore delle costruzioni in questi ultimi anni e l’impatto sull’ambiente.

IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Maltempo in Puglia, il Ponte del Ciolo diventa una "cascata" - https://t.co/QDyUShqdVl

Cesa, approvato progetto esecutivo per rete fognaria in via Fratelli Cervi - https://t.co/hqcTvo9ajv

La cocaina della 'Ndrangheta in Lombardia: arresti tra Corsico e Reggio Calabria - https://t.co/0NwNXg6Kzi

Traffico di droga nel Piacentino con "scalo" al porto turistico di La Spezia: 10 arresti - https://t.co/hZ5ZyeN0tu

Condividi con un amico