Gricignano

Gricignano, gli alunni del Comprensivo protagonisti al concorso musicale di Campobasso

Ancora una volta è rimbalzato molto in alto il nome dell’istituto comprensivo “Santagata” di Gricignano, guidato dal dirigente scolastico Gennaro Caiazzo, per l’ottima affermazione ottenuta (e quindi per la grandissima soddisfazione nell’intera comunità cittadina), alla 12esima edizione del “Concorso Nazionale di Musica d’Insieme e Solisti per le Scuole Primarie e Secondarie” della città di Campobasso, in virtù dei brillantissimi risultati, in entrambi le sezioni e categorie cui le scolaresche erano iscritte, rispettivamente per la sezione “Pianoforti solisti” (Categoria A, riservata agli alunni da 8 a 12 anni) e la sezione “Orchestre” (Categoria E., riservata a formazione strumentale della secondaria di primo grado con oltre 20 elementi componenti).

Ottimamente diretti dal maestro Francesco Merone, con la fattiva e preziosissima collaborazione dei colleghi docenti di educazione musicale, che hanno accompagnati gli alunni nel capoluogo molisano, Maria Teresa Sparano e Vincenzo Anoldo, i bravissimi musicisti di Gricignano hanno davvero scompaginato il campo delle scuole partecipanti, classificandosi ai primi posti alle categorie del Concorso partecipanti.

Il bravissimo e talentuoso musicista Luigi Merone, classe Prima B della secondaria “Giovanni Pascoli”, si è classificato al primo posto nella sezione “Pianoforte solisti” con il punteggio massimo di 100/100, e ha ottenuto il meritatissimo “Primo Premio Assoluto”, grazie all’eccellente esecuzione del brano musicale “Beethoven Sonata n.1- 1° e 2° movimento 2”, deliziando il pubblico con scroscianti applausi, circa 400 spettatori nella struttura scolastica, tra cui numerosi ed emozionatissimi genitori, presenti all’evento concorsuale, e ottenendo l’apprezzamento ottimale e le congratulazioni da parte di tutti i componenti della Giuria concorsuale, composta da musicisti esperti e docenti di discipline musicali, non solo di istituti scolastici, bensì anche di Conservatorio.

La “Banda Giovanile Studentesca”, poi, mediante il caleidoscopico suono di diversi strumenti, dal pianoforte al clarinetto, flauto, tastiera elettronica, sassofono, percussioni, costituito da ben 26 alunni delle classi prime, seconde e terze sempre della secondaria, per la sezione “Orchestre” ha ottenuto il punteggio più alto nella sua categoria, con l’esemplare esecuzione di due brani musicali, che rappresentano anche l’inno dell’istituto, entrambi originali, composti dal professor Anoldo, in occasione dell’anniversario dell’uccisione di don Peppe Diana per la celebrazione della “Giornata della Legalità”, dal tiolo “Bgs” e “Vivere”.

L’interessante iniziativa musicale, a carattere nazionale, è stata promossa ed organizzata dall’istituto comprensivo “Montini” di Campobasso, con il patrocinio della Regione e dell’Ufficio scolastico del Molise, della Provincia, del Comune, della Camera di Commercio e Lions Club della città di Campobasso, dell’Università del Molise, della Fondazione del Banco di Napoli, con la specifica finalità di implementare la cultura musicale e motivare gli studenti alla pratica strumentale e vocale, sia solistica, sia d’insieme.

A testimonianza della sua importanza, nel corso di ben tre giornate (dal 27al 29 aprile), il Concorso ha visto la partecipazione di tantissimi gruppi orchestrali e studenti solisti di scuole provenienti da numerose Regioni dell’Italia Meridionale, oltre dal Molise. La cerimonia di premiazione, tra il legittimo entusiasmo e la visibile emozione dei giovani musicisti della “Banda Giovanile Studentesca”, e, in primis, dell’alunno Merone, dei docenti e genitori partecipanti, a dimostrazione della alta considerazione e valenza concorsuale, si è svolta nell’Aula Magna dell’Università del Molise nella città di Campobasso con la motivata e legittima gratificazione da parte di tutti, a conclusione di un’intensa giornata di lavoro e di forte impegno.

L’alunno Merone, il vincitore del “Primo Premio Assoluto” per la sua categoria, oltre all’attestato, ha ricevuto le unanimi congratulazioni da parte di tutti e anche un premio di 100 euro. La banda musicale e l’Istituto sono stati premiati con un diploma di partecipazione, di grande rilevanza sul piano educativo. Particolarmente soddisfatti per gli eccellenti risultati conseguiti tutti gli alunni, i docenti, i genitori, e soprattutto il preside dell’Istituto comprensivo “Santagata”, professor Gennaro Caiazzo, che, con diligente disponibilità, ha favorito la partecipazione delle scolaresche alla manifestazione musicale molisana, ha continuamente incoraggiato le scolaresche e il personale docente, ha sempre sostenuto il percorso progettuale, esortando altresì il pieno coinvolgimento e la diretta partecipazione delle famiglie dei giovani bravissimi musicisti all’iniziativa concorsuale.

Durante la giornata, inoltre, il dirigente è stato in contatto costante con gli alunni e i docenti accompagnatori, confidando nella loro preparazione. “Il 29 aprile scorso è stata davvero una giornata eccezionale: l’affermazione e lo straordinario risultato delle scolaresche – ha affermato il dirigente – rappresentano il meritatissimo premio dell’intenso lavoro curricolare quotidiano e progettuale che l’Istituto, i docenti e tutto il personale scolastico hanno messo in atto in questi due anni, per la formazione delle scolaresche, secondo un’ottica fortemente inclusiva, ma con la giusta attenzione per lo sviluppo dei talenti, delle ‘eccellenze’. È stata – ha aggiunto – un’esperienza scolastica e formativa di alta valenza culturale e una preziosa occasione per lo scambio di esperienze positive, nonché un efficace e costruttivo confronto con altri gruppi concorrenti di tantissime realtà di altre regioni. Pertanto, è doveroso esprimere un ‘grazie’ di cuore, a nome personale e dell’intera comunità scolastica, a tutti gli alunni e ai docenti per la brillante partecipazione ad un evento educativo-didattico di grande valore culturale ai fini della crescita della nostra realtà scolastica e, soprattutto, per l’affermazione raggiunta ad una manifestazione musicale, che si colloca certamente fra i migliori concorsi a livello nazionale. Ai musicisti tutti e al bravissimo Merone l’augurio di una prestigiosa carriera a livello professionale”.

Certamente l’eccezionale affermazione delle scolaresche del Comprensivo di Gricignano ad un appuntamento scolastico e culturale di rilevante interesse nazionale, come è quello musicale di Campobasso, costituisce la conferma più concreta e stimolante per il futuro della validità dell’azione educativo-didattica programmata dall’Istituto sul piano triennale, in raccordo con l’Ente locale e le istituzioni del contesto territoriale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico