Home

Roma, crolla una palazzina: due ancora i dispersi

Una palazzina di quattro piani è crollata ad Acilia, nella periferia di Roma, a seguito di una violenta esplosione: all’appello mancano due persone, una madre e la figlia di due anni.

Sul posto vigili del fuoco, polizia municipale, polizia e carabinieri. La deflagrazione, avvenuta poco dopo le 14, potrebbe essere dovuta a una fuga di gas. Un uomo e una donna anziana sono stati estratti vivi dalle macerie. I vigili del fuoco cercano altri due dispersi.

L’uomo è stato soccorso con ferite lacerocontuse e traumi su tutto il corpo ed è stato trasportato all’ospedale Grassi di Ostia in codice giallo. La donna (68 anni) è trasportata con l’eliambulanza al policlinico Gemelli in codice rosso: ha riportato traumi da schiacciamento, ma è cosciente.

Il crollo, per cui la Procura di Roma ha avviato un’inchiesta per disastro colposo, è avvenuto al civico 36 di via Giacomo della Marca, in una struttura comprendente quattro appartamenti. Dalle prime informazioni, sembra che l’esplosione abbia interessato due palazzine vicine.

Stando alle segnalazioni, al momento dello scoppio, nella palazzina erano presenti in tutto quattro persone. I vigili del fuoco stanno cercando tra le macerie con l’aiuto di nuclei cinofili.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico