Home

Prostituzione in centro massaggi: arrestati due cinesi

Pescara – Una coppia di cinesi è stata arrestata con l’accusa di prostituzione a Pescara.

Il centro massaggi era in realtà una casa di appuntamenti. La scoperta è stata fatta dalla squadra mobile di Pescara. Nel finto esercizio commerciale, nel centro della città abruzzese, venivano praticate prestazioni sessuali a pagamento.

Fonti locali hanno informato che per trovare i clienti venivano pubblicati annunci on line o sui giornali locali, usando immagini di avvenenti ragazze seminude che offrivano “massaggi”. I due fermati sono una coppia di cinesi accusati di sfruttamento della prostituzione. Ricostruito un giro d’affari di almeno 20mila euro al mese.

L’inchiesta che ha condotto agli arresti era stata avviata un anno fa. Appostamenti, intercettazioni telefoniche e testimonianze di numerosi clienti hanno portato alla luce l’illegalità. In totale erano tre le prostitute, i cui appuntamenti erano gestiti direttamente dai due cinesi, sia di giorno che di notte.

Ad occuparsi del caso il gip del tribunale di Pescara, Nicola Colantonio che disposto le ordinanze di custodia cautelare. 

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Gricignano, l'istituto comprensivo "Santagata" pubblica l'annuario 2017-2018 - https://t.co/l8J24nPC7t

Aversa, Raphaela Lukudo madrina della Stranormanna 2018 - https://t.co/kfy1joOqwy

10 agosto, la Città di Aversa celebra la Festività di San Lorenzo - https://t.co/TYQYdWBtQr

Caserta, evasione fiscale: sequestrati beni per 470mila euro a casa di cura - https://t.co/lscAjHYTZT

Condividi con un amico