Gricignano

Gricignano, gli allievi del Comprensivo celebrano la Giornata della Terra

Gricignano – Ha riscosso grandi consensi l’iniziativa in occasione della celebrazione della “Giornata Mondiale della Terra”, organizzata all’Istituto comprensivo “Santagata” di Gricignano di Aversa, retto dal dirigente scolastico Gennaro Caiazzo.

La manifestazione si è svolta lo scorso 9 maggio, nell’Auditorium della scuola secondaria di primo grado “Pascoli”, e ha visto quali grandi protagonisti le scolaresche delle classi quinte della primaria e delle classi prime della secondaria.

Tra gli intervenuti, oltre al dirigente Caiazzo, il sindaco Andrea Moretti, l’assessore alla Pubblica istruzione, Attilio Guida, i dirigenti scolastici emeriti Tommaso Zarrillo e Salvatore Delli Paoli, il presidente del Consiglio d’Istituto, Vincenzo Santagata, il professor Pietro Cocchiaro, il poeta Roberto Lasco, alcuni rappresentanti dei genitori dell’Istituto.

Promossa dalle docenti referenti del percorso progettuale curricolare “Salute-Ambiente- Legalità”, Maria D’Angelo e Mara Di Lorenzo per la secondaria, Carla  Vergara per la primaria,  la manifestazione  si è articolato in due momenti strettamente intrecciati: nella prima parte dal titolo “Un Mondo Ideale”  si è svolto l’incontro con lo scrittore Roberto Lasco, autore del testo di poesie “Frammenti Lirici”, di particolare interesse  anche per la tematica della natura e la salvaguardia del pianeta.

A parlare della recente pubblicazione di Lasco sono intervenuti, lo stesso autore, che ha evidenziato l’importanza della poesia per le nuove generazioni, il dirigente Caiazzo, che ha portato i saluti della comunità scolastica di Gricignano agli alunni e a tutte le autorità presenti, sottolineando l’importanza dell’approccio della scuola verso la cultura, l’arte e la poesia, soprattutto nell’odierna società profondamente sconvolta nei suoi valori umani e sociali.

A commentare alcune delle liriche con acume critico e positiva relazione con tutti i presenti sono stati Delli Paoli e Zarrillo, non lesinando apprezzamenti per i risultati raggiunti dalla raccolta del poeta Lasco. Le domande, che poi i ragazzi hanno rivolto al poeta su più svariati aspetti di natura letteraria delle sue liriche, hanno concluso la prima parte della manifestazione.

La seconda parte, dal titolo “La Terra, un Mondo Reale”, è stata caratterizzata da  un ricco ed  interessante  programma, di grande significato dal punto di vista pedagogico e didattico e ottimamente  allestito dai docenti organizzatori, dalla docente referente di progettazione Antonietta Santabarbara, dal professor Vincenzo Anoldo, in qualità di animatore digitale  della scuola, in collaborazione con la collaboratrice del dirigente, professoressa Pietra De Michele e la docente con incarico di funzione strumentale Sparano, con la fattiva collaborazione di tutti i docenti impegnati nell’attuazione del progetto con le loro scolaresche.

Il filo conduttore è stata l’importanza, a dir poco vitale per il prossimo futuro, in merito alla salvaguardia del “Pianeta Terra” e la tutela della Natura nella sua biodiversità. Per quanto riguarda i momenti più squisitamente didattici, dopo la presentazione di Lasco, sui cinque gesti quotidiani finalizzati alla salvaguardia del pianeta, ovverosia “Riciclare, Seminare, Smaterializzare, Risparmiare e Scoprire”,  in occasione della giornata  di celebrazione dell’ “Earth Day”, le scolaresche della primaria  hanno presentato i lavori realizzati (cartelloni, oggetti vari, eccetera) con materiali riciclati durante il percorso progettuale, sotto l’attenta guida  delle loro  insegnanti, sul  tema “Riciclare e Seminare”.

Dall’altra parte, gli studenti della secondaria hanno illustrato   tutti i percorsi svolti, in un’ottica interdisciplinare e con l’ausilio delle tecnologie multimediali, e i numerosi lavori realizzati sugli altri tre gesti, con la collaborazione dei docenti di Tecnologia e Arte-Immagine della scuola. Particolarmente riusciti e di notevole interesse per la crescita umana e culturale dei ragazzi sono stati alcuni  video, che, per l’impostazione e i contenuti offerti,  hanno suscitato l’apprezzamento di tutti i presenti.

Nella fase conclusiva, dopo i ringraziamenti, c’è stata la proiezione del video musicale, realizzato dal Gruppo “Talenti Latenti”, il nome di un gruppo di   alcuni studenti dell’Itis “Galvani” di Giugliano in Campania, nell’ambito dello svolgimento del progetto Pon-Fondi Europei, finalizzato a combattere il fenomeno della dispersione scolastica e valorizzare la cultura della legalità, soprattutto nell’Agro aversano.

In chiusura, in un clima festoso e di speranza per il futuro, tutti alunni e docenti, accompagnati dagli scroscianti battimani dei presenti, hanno intonato una bella e significativa canzone sulla tematica, con testo del professor Fabozzi e musiche del professor Anoldo, entrambi docenti dell’istituto comprensivo di Gricignano.

Poi i complimenti e i ringraziamenti che il dirigente Caiazzo ha espresso agli alunni e loro docenti, ai collaboratori scolastici, per la riuscita della manifestazione e le interessanti innovazioni sul piano metodologico-didattico dei percorsi scolastici attuati, che ha visto protagonisti molti alunni entusiasti, ben motivati e soddisfatti di quanto realizzato.

Particolarmente riuscita la giornata dedicata all’incontro con l’autore Lasco e alla celebrazione della giornata, articolata in due momenti dell’iniziativa strettamente interconnessi:  da un lato,  vivere una mattinata scolastica con un poeta e l’importanza della poesia per lo sviluppo culturale e valoriale dei giovani di oggi; dall’altro, la  forte sensibilizzazione sui temi dell’ecologia e della salvaguardia dell’ambiente, i quali  proprio dalle nuove generazioni  devono trovare la spinta più forte e decisiva per un futuro  maggiormente attento  alla salvaguardia del pianeta.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico