Sant’Arpino

Fuochi d’artificio: due giorni di prevenzione alla scuola media “Rocco”

Sant’Arpino – L’importanza della prevenzione, unita ad un percorso educativo che fin dalla più tenera età favorisca il radicarsi nelle nuove generazioni il gusto di vivere le festività natalizie nel giusto modo. Questo l’obiettivo alla base della due giorni voluta dalla Dirigente Scolastica dell’Istituto Comprensivo “Rocco-Cinquegrana”, la professoressa Maria Debora Belardo, durante la quale sono stati illustrati agli alunni della scuola media i pericoli connessi all’utilizzo dei fuochi d’artificio soprattutto quelli illegali. Giovedì 10 e venerdì 11 Dicembre i docenti della scuola Rocco, in collaborazione con gli agenti del Nucleo di Polizia Municipale, guidati dal tenente Franco Dell’Aversana, hanno dato vita a vere e proprie lezioni interattive con tanto di filmati e dimostrazioni pratiche, oltre che fornendo nozioni teoriche, suscitando l’interesse sia degli alunni che non hanno mancato di porre domande ed interrogativi.

 “Con gli incontri lezioni di questi due giorni – spiega la professoressa Belardo – come istituzione scolastica abbiamo voluto dar vita ad una vera e propria campagna di sensibilizzazione rivolta alle nuove generazioni. Purtroppo, i nostri territori in occasione delle festività natalizie finiscono spesso al centro delle cronache per drammi connessi all’utilizzo inappropriato dei fuochi artificiali e non è raro leggere di minori che riportano anche gravi lesioni fisiche che li segneranno per tutta la vita. Fondamentale è stato il ruolo degli agenti della Polizia Municipale che hanno fatto comprendere nello specifico quali siano i rischi connessi a questa assurda usanza del periodo natalizio. Con questa ed altre iniziative similari vogliamo sempre di più dare concreta attuazione al principio che muove l’azione didattica e non solo del nostro istituto e cioè quella di una scuola che si apre sempre di più a territorio e rifugge il rinchiudersi in se stessa. Solo con un rapporto continuo con la società si può far crescere gli uomini e le donne del domani con un’educazione realmente a 360 gradi”.

“Ringrazio – conclude la professoressa Belardo – quanti hanno reso possibile gli incontri di questi due giorni, a cominciare dall’amministrazione comunale di Sant’Arpino e dal Corpo di Polizia Municipale”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Gricignano, il sindaco Moretti in campo con la sua lista: "Ho già una rosa di 20 candidati" - https://t.co/h1LdDg6Iqh

"La Radiologia per il riscatto della Terra dei Fuochi": congresso medico a Marcianise - https://t.co/PkXp4V5sH9

Aversa, De Angelis: "Premieremo la classe più 'green' del Secondo Circolo" - https://t.co/KqdZecGGlW

Trentola Ducenta, Bottigliero presenta i candidati Catalano, Mare, Iuliano e Abate - https://t.co/X03vtirYsH

Condividi con un amico