Giugliano

Licola, protesta dei migranti ospitati nel resort “Di Francia”

Licola (Napoli) – Hanno riversato decine di materassi nel cortile del complesso turistico “Di Francia”, a Licola, sul litorale domizio, per protestare contro le condizioni in cui vivono e per la mancata ricezione dei “pocket money”, pacchetti da 2,5o ai 7,50 euro al giorno inviati dallo Stato.

Si tratta di circa trecento migranti di origine africana che hanno anche tentato di bloccare la strada all’esterno del resort che costeggia il litorale, rallentando il traffico.

Sul posto gli agenti del commissariato di polizia di Giugliano e dei reparti mobili della Questura.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico