Castel Volturno - Cancello ed Arnone

Truffa all’Enel, denunciata una commerciante

Castel Volturno – La polizia ha denunciato una 55enne di Castel Volturno, A.S., 55enne, per truffa all’Enel. Gli agenti del locale commissariato hanno avviato un’indagine a seguito di una denuncia pervenuta da un giovane avellinese, il quale, trasferitosi in una città del Nord, aveva chiesto all’Enel di stipulare un contratto per la fornitura di energia elettrica che tuttavia gli era stato negato per morosità. Il giovane non aveva mai stipulato alcun contratto prima di allora e aveva chiesto spiegazioni in merito.

Dai primi accertamenti era risultato che era stato stipulato, a nome del giovane, un contratto per la fornitura di energia elettrica ad un esercizio commerciale ubicato a Castel Volturno.

I poliziotti, insospettiti, hanno avviato gli accertamenti per ricostruire la vicenda. A Castel Volturno, nel negozio gestito da A.S. il contatore risultava distaccato e il locale commerciale veniva alimentato di energia elettrica attraverso un filo proveniente da un locale di proprietà altrui.

Ulteriori accertamenti consentivano di appurare che effettivamente risultava stipulato un contratto con i dati anagrafici del giovane truffato ma con l’indirizzo dell’esercizio commerciale di Castel Volturno. Per la donna è scattata la denuncia per truffa alla Procura di Santa Maria Capua Vetere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico