Aversa

Deposito di calcinacci in pieno centro: protestano i residenti di Via Corcioni

Aversa – “Abbiamo da tempo una vera e propria discarica a cielo aperto in pieno centro cittadino e nessuno se ne preoccupa nonostante diffide e segnalazioni non solo al comune di Aversa ma anche ad Asl ed Arpac da parte del nostro legale”.

A parlare i residenti negli edifici di via Corcioni che si affacciano sul parcheggio del Parco Pozzi – lato via Gaetano Andreozzi che da quando sono iniziati i lavori di restyling di via Roma sono costretti a respirare polvere o a stare con le finestre e le porte dei balconi chiusi nonostante il grande caldo di queste settimane.

“Non capisco – ha dichiarato il legale di alcuni dei residenti negli edifici interessati, Alfonso Oliva, ex assessore comunale – come si possa tollerare un simile scempio in pieno centro cittadino, con camere da letto che sono a pochi metri da questa discarica. Ma, ancora di più, non riesco a capire chi e quando l’ha autorizzata”.

A quanto pare, la versione ufficiale parla di deposito di materiale da utilizzare per il restyling di via Roma, ma, come affermano i residenti e come dimostrano le numerose foto scattate dai balconi e dalle finestre circostanti, in quell’area ci finisce anche materiale di risulta.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Sant'Arpino, "Libera Mente" incontra i cittadini e raccoglie le loro istanze - https://t.co/zfduZefsZ9

Migranti "scaricati" al confine. Salvini: "Vergogna internazionale". La Francia: "Non lo faremo più" - https://t.co/3bVem0mHtU

Pompei, scoperta nuova iscrizione: l'eruzione a ottobre e non ad agosto - https://t.co/em7JOKvebA

Tap, il ministro Lezzi: "Troppo costoso fermarlo". Comitato: "Eletti M5S si dimettano" - https://t.co/cqu0GBJOyv

Condividi con un amico