Italia

Roma, sogminata baby gang: in manette minorenni di 15 e 17 anni

Roma – Una baby gang è stata sgominata nella Capitale, nel quartiere Testaccio, dai militari della stazione Aventino. Eseguita l’ordinanza di applicazione di misure cautelari nei confronti di 4 minorenni italiani, tra i 15 e i 17 anni, per rapina aggravata in concorso e porto abusivo di arma da taglio.

Secondo quanto riferito dagli investigatori, i ladri finiti in manette, rapinavano armati di coltelli e noccioliere, a volto scoperto. In alcuni casi hanno anche malmenato brutalmente le proprie vittime. In totale sono 9 i colpi attribuiti alla banda.

I carabinieri sono riusciti a ricostruire l’attività della baby gang partendo da una rapina avvenuta lo scorso maggio, tra via Galvani e via di Monte Testaccio. I 4 minorenni avevano seguito due giovani 20enni che stavano prelevando contanti al bancomat, facendosi consegnare la somma di denaro. 

Monitorando i profili dei sospettati sui social network, i carabinieri sono risaliti alle frequentazioni della banda, che aveva anche una sorta di codice distintivo di appartenenza: un tatuaggio “1998”, anno di nascita di alcuni componenti.

Molti ragazzini erano già noti alle forze dell’ordine e provengono da famiglie problematiche.

 

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico