Aversa

Amianto abbandonato in centro: finalmente la messa in sicurezza

Aversa – Finalmente un passo avanti concreto nella vicenda delle lastre di presunto amianto abbandonate in pieno centro storico, in via San Domenico e via Riccardo da Aversa.

Ad una settimana di distanza dall’abbandono delle lastre che sembrano essere del famigerato eternit, la ditta incaricata dall’amministrazione comunale ha posto in sicurezza il materiale abbandonato in attesa delle risultanze delle analisi per verificarne la natura e attendere l’autorizzazione dell’Asl alla rimozione.

Positivo sembra essere anche l’esito delle indagini condotte dalla polizia municipale sul soggetto che ha abbandonato il pericoloso materiale in strada, senza seguire le prescrizioni normative in materia.

“La General Service and Constructions che opera nel settore delle bonifiche ambientali con i Vigili urbani di Aversa in seguito ad sopralluogo laddove sono stati scaricati lastre di presunto amianto hanno provveduto a mettere in sicurezza i rifiuti speciali”, spiega il sindaco Giuseppe Sagliocco.

Adesso si attendono i risultati delle analisi per verificarne la natura e attendere l’autorizzazione dell’Asl alla rimozione. Sono in corso, inoltre, le procedure tecnico burocratiche per provvedere alla rimozione delle lastre. “Dobbiamo rispettare dei tempi tecnici – sottolinea il primo cittadino – che la burocrazia e la legge ci impongono per poi procedere alla rimozione e smaltimento delle lastre in questione tramite ditta specializzata. In ogni caso vogliamo ribadire che a questa amministrazione comunale non sfugge la complessità e la criticità della problematica”.

Nel contempo, non si fermano le indagini per identificare e punire i responsabili che in modo irresponsabile e criminale hanno abbandonato su pubblica via questi rifiuti: “Continueremo a vigilare e controllare il territorio affinché questi episodi non si verifichino più”, avverte Sagliocco.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico